7° edizione Presente Prossimo: il Festival dei narratori italiani

presente prossimoL’11 ottobre è stata la data di apertura del Festival dei narratori italiani “Presente Prossimo”, evento che avrà luogo in varie località della provincia di Bergamo fino a sabato 13 dicembre.

Dopo aver ricevuto grande apprezzamento e partecipazione da parte del pubblico negli anni precedenti, la manifestazione è ormai arrivata alla sua settima edizione e Raul Montanari, direttore artistico del festival, ci parla così di “Presente Prossimo”:
“Basta uno sguardo al calendario degli incontri per notarlo: la settima edizione del festival Presente Prossimo promette di essere diversa da tutte quelle che l’hanno preceduta.
Questa manifestazione letteraria ha infatti da sempre la sua caratteristica più originale nel non essere legata a un solo centro ma disseminata in tutto il territorio della Provincia, dalla Val Seriana dove è nata nel 2008 a città come Treviglio e Seriate. L’adesione di un numero eccezionale di Comuni bergamaschi, che ringraziamo di cuore per la loro fiducia e il loro coraggio nell’investire in cultura nonostante i tempi poco propizi, ci ha spinti quest’anno a raddoppiare gli autori ospiti, e quindi a presentare al pubblico del festival un’offerta molto più ampia che negli anni passati”.

Il calendario quest’anno è bello ricco di eventi: si parla di un totale di 14 appuntamenti, presentati da un conduttore tra il già citato Raul Montanari, lo scrittore Davide Sapienza, lo storico e critico Tiziano Colombi e l’autore Luca Crovi, 1 workshop di scrittura e “Carta Bianca”, un’iniziativa cinematografica in collaborazione con Lab80.

Altrettanto ricca è la lista degli ospitiNicoletta Vallorani, Gianluca Morozzi, Aldo Nove, Walter Siti, Chicca Gagliardo, Michele Mari, Eraldo Baldini, Daria Bignardi, Maurizio De Giovanni, Hamid Ziarati, Gianrico Carofiglio, Diego De Silva, Antonio Pascale. Questi autori prenderanno parte all’evento con incontri e interviste cercando di coinvolgere e rendere partecipi tutti i paesi delle biblioteche che promuovono il Festival: Albino, Alzano Lombardo, Canonica d’Adda, Caravaggio, Casirate d’Adda, Leffe, Martinengo, Nembro, Ponteranica, Pradalunga, Ranica, Seriate, Treviglio e Villa di Serio.

Gli incontri, tutti esclusivamente gratuiti, si terranno il sabato alle 18, come di tradizione, e in giorni infrasettimanali, il giovedì o il venerdì alle 20,30.

Il festival è promosso dal Sistema bibliotecario Valle Seriana e dal Sistema culturale integrato della bassa pianura bergamasca, dalle biblioteche e da tutti i comuni partecipanti. Questo progetto è realizzato con il sostegno di Regione Lombardia, Ubi – Banca Popolare di Bergamo e Fondazione Banca Popolare di Bergamo. Con il contributo di: Modulor, Credito Bergamasco, Graphicscalve, Piajo Hotel.

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?